negozio

L’avventura inizia come laboratorio specializzato di orologeria: nel 1992 apre “La Bottega dell’Orologiaio”. Fabiano, il titolare, dopo l’esperienza di studio e di apprendistato a Milano, torna a Bondo e corona il sogno di creare un'attività tutta sua, a soli vent’anni.
Il primo negozio viene ricavato nel garage di casa (in Via 3 Novembre 112) e anno dopo anno lo spazio si amplia e rinnova per accogliere anche i settori dell’oreficeria, dell’argenteria e del gioiello.
Nel novembre 2005 “La Bottega dell’Orologiaio” diventa “Gioielleria Valenti”. Rimane sempre a Bondo - lungo la statale verso Madonna di Campiglio - ma la sua immagine si innova insieme a quella della “Villa Ottilia”.
Durante il periodo della Grande Guerra 1914-1918, quando a Bondo aveva sede il Comando austro-ungarico del Settore Operativo delle Giudicarie, “Villa Ottilia” fu scelta come residenza per gli ufficiali: affacciata sulla strada principale, nel suo giardino suonava la banda e faceva bella mostra il famoso cedro deodara.
La ristrutturazione compiuta nel 2005 per accogliere la “Gioielleria Valenti”, ha mantenuto all’esterno elementi architettonici originali, mentre all'interno è stato creato uno spazio lineare, moderno e piacevole.